Inaugurata la sede del Gruppo di Lavoro costituito tra SAVE e la comunità locale

Ancora una volta l’aeroporto di Venezia è all’avanguardia: per la prima volta in Italia viene aperta all’interno di un aeroporto una sede dedicata al dialogo e ai rapporti con il territorio.

I grandi aeroporti si sviluppano oggi sempre più come delle vere e proprie città aeroportuali e in questo quadro SAVE ha ritenuto che, come ogni città, anche la “Marco Polo Airport City” debba avere il suo “Municipio”. Un luogo di incontro, di dialogo, di confronto e di condivisione.

Si è quindi individuato uno spazio all’interno di un edificio in Via Ca’ da Mosto, dove hanno luogo anche altre attività collegate all’aeroporto. In questa sede vi è una stanza per riunioni fino a 50 persone, nonché computer dove, anche insieme a personale dedicato SAVE, sarà possibile seguire l’andamento dei progetti di investimento dell’aeroporto e tutte le attività riguardanti l’ambiente, il rumore e quanto di interesse della comunità circostante. SAVE auspica che, anche grazie alla nuova sede, il Gruppo
di Lavoro formato da rappresentanti della Municipalità di Favaro e delle comunità locali che da qualche tempo sta positivamente confrontandosi su tutte le tematiche sopra citate, possa concentrarsi al meglio su questa importante attività intrapresa.

L’agenda di lavoro è fitta e andrà ad arricchirsi di mese in mese. L’intero Gruppo di Lavoro è convinto di aver dato vita ad un’iniziativa tra le più virtuose tra quelle messe in pratica da un aeroporto con il territorio di riferimento.
La comunità che vive intorno ad un aeroporto ha con esso necessariamente un rapporto dialettico e questo rende tanto più importante fornire informazioni dirette, chiare e trasparenti per un percorso da fare insieme.

Il Marco Polo è un riferimento per l’intero Nord Est, impiega oltre 5.000 persone, si rapporta alla pari con i più moderni e lungimiranti modelli europei e internazionali. È un orgoglio da condividere, con idee e soluzioni che, pensati insieme, possono dare i frutti migliori.

« Torna all'archivio notizie

Hai lasciato inutilizzato il tuo pc?

Con questo screensaver abbiamo permesso al tuo monitor
di ridurre i consumi di energia

Clicca in qualsiasi punto per riprendere la navigazione